Gestire bene l'eczema atopico in inverno

Gestire bene l'eczema atopico in inverno

Gestire bene l'eczema atopico in inverno

Passare un inverno più tranquillo? Facile!

Per chi soffre di eczema atopico, l'inverno è spesso un periodo delicato: la pelle diventa più secca e provoca un peggioramento dell'eczema. Alcuni semplici gesti permettono tuttavia di prevenire la secchezza cutanea e migliorare il comfort.

Perché la pelle è più secca in inverno?

La pelle atopica è una pelle molto particolare. Una delle sue peculiarità è di essere più secca, il che le impedisce di svolgere correttamente la sua funzione di barriera. Bisogna quindi evitare che diventi ancora più secca. L'estate ha un impatto positivo sull'eczema, l'inverno invece è un momento molto particolare dell'anno.

La secchezza cutanea è più importante in inverno. Nella misura del possibile bisognerà cercare di evitare i motivi che la provocano:

  • la rarefazione dell'umidità a causa del clima freddo, secco e del riscaldamento;
  • il contatto del vento freddo con le parti del corpo che rimangono scoperte (viso, mani), la mattina presto, quando si va a scuola, al lavoro o quando si praticano sport invernali;
  • la sovrapposizione d’indumenti fabbricati con materiali non idonei (maglioni di lana a collo alto), collant di materie sintetiche o irritanti;
  • il desiderio, più forte in inverno, di fare un bagno caldo.

Come evitare la pelle secca in inverno

Questi piccoli gesti possono migliorare notevolmente il comfort

  • Insegnare ai bambini ad asciugarsi le mani dopo averle lavate: l'acqua, contrariamente a quanto si pensa comunemente, disidrata la pelle. Occorre asciugarsi bene, tamponando con un asciugamano (come quando si esce dalla doccia) senza strofinare.
  • Sapere che il ciuccio non protegge le labbra screpolate, al contrario!
  • Preferire le docce tiepide ai bagni caldi/con schiuma e asciugare la pelle tamponando, senza strofinare. Fare il bagno è possibile, ma non troppo caldo e non troppo a lungo.
  • Scegliere indumenti 100% cotone o lino ed evitare il contatto della pelle con la lana. Scegliere berretti con doppio spessore.

Applicare con cura l'emolliente

La pelle secca è una pelle carente in lipidi, bisogna porvi rimedio! Come per il resto dell'anno, l’applicazione dell’emolliente deve essere un’abitudine.

Applicare l'emolliente seguendo alcune regole e soprattutto farlo con continuità. Inserire questo rituale nella routine d’igiene quotidiana deve diventare come lavarsi i denti, in questo modo s'impara a vivere meglio il proprio eczema e a distanziare le riacutizzazioni.

Sport
Consigli e astuzie per praticare lo sport in tutta libertà!
Saperne di più
Trucchi e astuzie
Applicare l’emolliente con cura per trattare efficacemente l'eczema
Saperne di più